Domiciliazione presso il Foro di Lecce

E’ noto a tutti noi procuratori quanto sia infelice la questione della domiciliazione.

L’art. 82 del R.D. 37/1934 stabilisce che i “procuratori” i quali esercitino il proprio ufficio in un giudizio che si svolge fuori della circoscrizione del tribunale al quale sono assegnati, devono, all’atto della costituzione nel giudizio stesso, eleggere domicilio nel luogo dove ha sede l’autorità giudiziaria presso la quale il giudizio è in corso. In mancanza della elezione di domicilio, questo si intende eletto presso la cancelleria della stessa autorità giudiziaria.

Per fortuna oggi la PEC esonera in alcuni casi dall’elezione di domicilio, ma non sempre!


AvvocatoLecce.com offre il servizio di domiciliazione, garantendo massima professionalità, competenza e serietà nell’espletamento dell’incarico conferitoci! Contattaci Subito!

[btnpers consulenza=”Domiciliazione Foro di Lecce”]CONTATTACI SUBITO[/btnpers]